Cronaca Valbisagno / Via Molassana

Molassana: bancomat manomesso, una cinquantina di carte clonate

I carabinieri della compagnia di San Martino hanno scoperto una serie di furti, avvenuti a Molassana tramite un bancomat manomesso. Attraverso uno skimmer, i malviventi clonavano le carte

Sono circa una cinquantina le vittime di una serie di clonazioni di bancomat, avvenute nel quartiere di Molassana. A raccogliere le denunce sono stati i carabinieri di San Martino, che hanno scoperto come il dispositivo per prelevare denaro fosse stato manomesso.

La tecnica è sempre la stessa: attraverso uno skimmer, la carta viene 'clonata'; il pin viene ricavato tramite una telecamera, posta sopra la tastiera. Quando il cliente inserisce la sua scheda e poi digita il pin, questo viene memorizzato dalla telecamera.

I prelievi illeciti sono stati fra i 100 e i 500 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molassana: bancomat manomesso, una cinquantina di carte clonate

GenovaToday è in caricamento