Cronaca

Il booster Moderna efficace contro omicron, Bassetti: "Suona la campanella per il richiamo autunnale"

Lo comunica l'azienda in una nota in cui illustra alcuni dati dello studio di fase 2/3 sul prodotto scudo bivalente contenente omicron che "ha soddisfatto tutti gli endpoint primari" fissati per il trial

"Questo vaccino è bivalente e ha all'interno sia la variante originale sia la omicron, ed è certamente un fatto molto positivo". Così il direttore della clinica Malattie infettive Matteo Bassetti a GenovaToday sul booster Moderna.

"Dopo circa due anni dal primo vaccino siamo di fronte a un vaccino modificato, simile a quello che facciamo ogni anno per quanto riguarda l'influenza, che è stato cambiato in base a ciò che ha circolato di più nell'ultimo periodo", ovvero la variante omicron.

Per sapere quanto è efficace, però, bisognerà aspettare la diffusione dei dati scientifici: "Un richiamo da 50 microgrammi del candidato booster anti-covid bivalente di Moderna (mRNA-1273.214) ha dimostrato, un mese dopo la somministrazione, una risposta superiore in termini di anticorpi contro la variante omicron di Sars-CoV-2 rispetto al vaccino originale di Moderna (mRNA-1273)", spiega Bassetti sulla base di quanto comunicato dall'azienda farmaceutica nello studio di fase 2/3 sul prodotto scudo bivalente contenente omicron.

In autuno spetterà a tutti il richiamo? "Vediamo i dati. Io lo farei a tutti ma si valuterà - conclude il professore - Nel frattempo occorre suonare la campanella a chi pensa costantemente solo alle mascherine per organizzare il richiamo vaccinale da iniziare nel prossimo autunno. Non avendo più il bravo Figliuolo occorre iniziare presto l’organizzazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il booster Moderna efficace contro omicron, Bassetti: "Suona la campanella per il richiamo autunnale"
GenovaToday è in caricamento