rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Minori, la Regione introduce la 'dote sport'

Si tratta di un sostegno a favore delle famiglie di minori in particolari situazioni di disagio economico, per veicolare l'inclusione e la realizzazione personale, soprattutto delle giovani generazioni

Il Consiglio regionale, nel corso della seduta di lunedì 25 ottobre 2021, ha approvato all'unanimità il Disegno di legge 79 Modifiche alla legge regionale 7 ottobre 2009, n. 40 (Testo unico della normativa in materia di sport).

Il provvedimento intende semplificare e riordinare la normativa e razionalizzare i procedimenti amministrativi. Poiché parte delle previsioni legislative della legge 40 non ha avuto, negli ultimi anni, la copertura finanziaria necessaria, è previsto che la concessione di alcune misure di sostegno avvenga tramite appositi bandi, approvati dalla Giunta, sulla base dell'effettiva disponibilità finanziaria del bilancio regionale in modo da evitare aspettative in quanti richiedono la concessione. Rientrano in questa casistica gli interventi per l'impiantistica sportiva.

È stata, inoltre, inserita una nuova forma di contribuzione per lo sviluppo della cultura sportiva dei minori attraverso la 'dote sport', ovvero un sostegno a favore delle famiglie di minori in particolari situazioni di disagio economico, per veicolare l'inclusione e la realizzazione personale, soprattutto delle giovani generazioni.

Il voucher a favore delle famiglie costituirà conseguentemente una fonte certa di ricavo per le associazioni sportive, fortemente provate dall'emergenza sanitaria. Viene accresciuto, inoltre, il sostegno alle manifestazioni sportive di particolare rilevanza nel panorama sportivo. Il disegno di legge, infine, prende atto del riassetto del Coni, fino alla costituzione di 'Sport e Salute S.p.A.', che è stata inserita nel disegno di legge - al pari del Coni e del Cip - come soggetto con cui la Regione potrà interloquire per condividere le rispettive politiche di promozione sportiva.

Approvati due emendamenti di Stefano Balleari (FdI) relativi al sostegno delle manifestazioni sportive: uno, in particolare prevede che il sostegno della Regione possa concretizzarsi anche tramite la stipula di un accordo di programma. Nel dibattito sono intervenuti Fabio Tosi (Mov5Stelle), Roberto Arboscello e Luca Garibaldi (Pd-Articolo Uno), Stefano Balleari (FdI), Ferruccio Sansa (Lista Ferruccio Sansa presidente), Gianni Pastorino (Linea Condivisa) e Claudio Muzio (FI), che si sono espressi a favore del provvedimento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minori, la Regione introduce la 'dote sport'

GenovaToday è in caricamento