menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di rubare in due appartamenti: coppia di minorenni nei guai

È successo a Santa Margherita Ligure e a San Lorenzo

È stato quasi derubato ma non si è perso d'animo: ha seguito i ladri, e ha chiamato il 112 fornendo indicazioni preziose. 

È successo mercoledì sera, quando un cittadino di Santa Margherita Ligure si è messo in contatto con i carabinieri, riferendo di essere stato vittima di un tentativo di furto nella sua abitazione da parte di due giovani, e che si era messo al loro inseguimento tenendoli a distanza e a vista.

L’operatore della Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri, senza mai interrompere la comunicazione telefonica, ha avvisato immediatamente i colleghi dell’Aliquota Radiomobile, che hanno raggiunto i due malintenzionati in pochi istanti: erano andati in stazione a Santa Margherita per prendere un treno per Genova.

La coppia di minorenni, scappata nel pomeriggio da un centro accoglienza genovese, è stata trovata in possesso di due torce a led e un grosso scalpello per edilizia con cui aveva forzato la portafinestra di un'abitazione.

Nel corso delle procedure per l'identificazione, i carabinieri, che poco prima si erano occupati di un altro tentato furto nella frazione di San Lorenzo, hanno visionato i filmati delle telecamere di sorveglianza fornite dal proprietario, riconoscendo anche questa volta i due giovani, che si erano allontanati proprio perché si erano accorti della videocamera. 

I due ragazzi sono stati arrestati e portati al Centro di Prima Accoglienza di Genova a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Invasione di pappagallini, il Comune lancia censimento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento