rotate-mobile
Cronaca Rapallo

Tre furti in una notte sotto effetto di droghe, arrestato 16enne

Aveva rotto le vetrate di bar e ristoranti per prendere gli incassi, ed è stato poi fermato a bordo di un'auto rubata

Un ragazzino di 16 anni, straniero non accompagnato, è stato arrestato dopo essere fuggito dalla comunità a Genova e aver tentato di rubare un'auto e una moto, dopo aver assunto droghe. Il giovane, prima dell'arresto, aveva fatto tempo a compiere anche furti in diversi negozi del Tigullio.

Il ragazzo, partito dal Marocco, è arrivato in Italia passando dalla Spagna, ed è stato preso in carico da una comunità per minori a Genova. Ma dopo alcuni giorni era scappato, fuggendo nel Tigullio dove aveva iniziato a compiere furti in alcuni negozi. 

Il 16enne, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, avrebbe commesso tre furti sotto effetto di stupefacente come riportato dall'agenzia Ansa: il primo a Rapallo, dove ha rubato 300 euro dalla cassa di un ristorante dopo aver rotto la vetrata; il secondo a Recco, dove ha trafugato 150 euro in un bar; infine, sempre a Recco, il tentativo di rubare una moto. Dalle forze dell'ordine è stato poi fermato poco dopo, a bordo di un'auto (rubata), in compagnia di altre persone nel frattempo fuggite. 

Il ragazzo, difeso dall'avvocato Luca Ferretti, è stato portato nel penitenziario di Torino.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre furti in una notte sotto effetto di droghe, arrestato 16enne

GenovaToday è in caricamento