rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca Centro / Via Pammatone

Palazzo di Giustizia, uomo mascherato minaccia di gettarsi nel vuoto

Via Pammatone chiusa dalla Polizia Locale. Sul posto anche Carabinieri, Polizia e Vigili del Fuoco

Mattinata di tensione nel centro cittadino, a pochi metri dalla manifestazione dei residenti della Valpolcevera.

Intorno alle 10,35 di lunedì 8 ottobre un uomo - con il volto coperto da una maschera - ha manifestato infatti l'intenzione di gettarsi nel vuoto dal cortile interno di Palazzo di Giustizia, sporgendosi da una balaustra dei piani superiori. Il motivo del gesto è ancora da chiarire, ma con tutta probabilità l'uomo è stato spinto dalla disperazione legata a difficoltà economiche.

Via Pammatone è stata chiusa dalla Polizia Locale. Sul posto Carabinieri, Polizia e Vigili del Fuoco hanno parlato con l'uomo (che nulla c'entra con il corteo che sta interessando le strade del centro) per cercare di convincerlo a non buttarsi. Il Tribunale è rimasto aperto, mentre il cortile è stato chiuso.

Video: tentato suicidio in Tribunale

I pompieri - avvertiti dalle guardie giurate del Tribunale - hanno preparato il materasso nel cortile.

Dopo un'ora di grande preoccupazione, verso le 11,30, i soccorritori sono infine riusciti ad allontanare l'uomo dalla balaustra.

Uomo mascherato minaccia di gettarsi nel vuoto in tribunale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo di Giustizia, uomo mascherato minaccia di gettarsi nel vuoto

GenovaToday è in caricamento