menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia i colleghi con un coltello e aggredisce poliziotti, arrestato

L'episodio in via Assarotti. L'uomo, 43enne, si era recato a lavoro per la notifica di un'infrazione al regolamento. Poco dopo impugna l'arma e tiene sotto scacco i presenti. Poi si scaglia sugli agenti

Si è recato a lavoro, presso una cooperativa di via Assarotti dove svolge la propria attività con contratto a chiamata, poiché gli doveva essere contestata un’infrazione al regolamento interno della cooperativa. Subito dopo aver firmato il verbale di contestazione però l’uomo, un quarantatreenne, è diventato violento e prima ha colpito al volto un collega, poi ha impugnato un coltello e ha iniziato a minacciare i presenti, che si sono rifugiati di corsa in una stanza.

Solo il rumore delle sirene delle volanti della Polizia, che stavano accorrendo sul posto, ha fatto desistere l’uomo che ha gettato il coltello ed è fuggito in strada. Qui è stato raggiunto e, dopo una breve colluttazione, bloccato dagli agenti, che lo hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per tentate lesioni personali aggravate, minacce gravi e porto, senza giustificato motivo, di oggetto atto a offendere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento