Sull'autobus impugna una pistola (finta) e minaccia di uccidere tutti: arrestato

Un cittadino marocchino ha affrontato il 32enne disarmandolo e togliendo il caricatore dalla pistola

Immagine di archivio

La Polizia di Stato di Genova ha arrestato sabato pomeriggio un 32enne genovese per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni aggravate, e lo ha anche denunciato per oltraggio, minacce aggravate, interruzione di pubblico servizio e porto ingiustificato di armi e oggetti atti ad offendere.

L’uomo, impugnando una pistola (risultata essere poi una scacciacani) ha iniziato a minacciare i passeggeri di un autobus dicendo loro che avrebbe sparato e ammazzato tutti. Il bus nel frattempo è arrivato al capolinea, e tutti i passeggeri spaventati sono scesi, mentre un cittadino marocchino ha affrontato il 32enne disarmandolo e togliendo il caricatore dalla pistola.

I poliziotti del Commissariato Cornigliano intervenuti immediatamente sono riusciti a bloccare il soggetto, nonostante la sua violenta resistenza, mentre stava tentando di scappare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La perquisizione in casa ha permesso di trovare diversi coltelli a serramanico, uno sfollagente telescopico e 25 proiettili della scacciacani che era anche priva del tappo rosso. L’uomo, pluripregiudicato, sarà processato questa mattina con rito direttissimo.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento