Cronaca

Ponti, viadotti e strade: 38 milioni di euro per la Liguria

Nel dettaglio, circa 9 milioni sono stati destinati alla provincia di Imperia, 7 nel savonese, oltre 13 nel genovese e quasi 9 milioni nello spezzino

Il ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili (Mims) ha stanziato 38 milioni di euro per la Liguria per ponti, viadotti e strade.

«Ponti e viadotti più sicuri, adeguamento delle strade in sicurezza, opere di demolizione, ricostruzione e misure antisismiche. A questo servono i 38 milioni di euro che il ministero dei Trasporti e delle mobilità sostenibili (ex Mit) ha destinato alla Liguria su intervento del vice ministro Alessandro Morelli che lunedì 3 maggio sarà in visita alla Spezia e Albiano Magra», dichiara il deputato Edoardo Rixi, componente della Commissione Trasporti e responsabile nazionale delle Infrastrutture.

«Soldi - prosegue Rixi - che si sommano alle opere previste dal Recovery plan che – grazie all’impegno della Lega - cambieranno la geografia delle infrastrutture in tutta la regione. Nel dettaglio, circa 9 milioni sono stati destinati alla provincia di Imperia, 7 nel savonese, oltre 13 nel genovese e quasi 9 milioni nello spezzino. Un cambio di passo importante con la Lega al governo».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponti, viadotti e strade: 38 milioni di euro per la Liguria

GenovaToday è in caricamento