menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Migranti: 155 arrivi in due giorni, 16 riescono a scappare

Una trentina di migranti è fuggita prima di entrare nel centro di accoglienza. Le forze dell'ordine ne hanno rintracciato una parte, ma sedici mancano ancora all'appello

Ieri a Genova sono arrivati 50 migranti eritrei provenienti da Trapani. Una trentina è fuggita prima di entrare nel centro di accoglienza. Le forze dell'ordine ne hanno rintracciato una parte, ma sedici mancano ancora all'appello, senza aver sostenuto le visite mediche.

Di seguito i dati relativi agli ultimi arrivi dei migranti in Liguria.

- 24 agosto 2015. 50 migranti provenienti da Trapani, così ripartiti: 24 a Genova, 10 a Savona, 8 a Imperia e 8 a La Spezia.
 
- 25 agosto 2015. 80 migranti provenienti da Cagliari, così ripartiti: 40 a Genova, 12 a Imperia, 16 a Savona e 12 a La Spezia.

- 25 agosto 2015. ulteriore arrivo di 25 migranti provenienti da Palermo, così ripartiti: 10 a Genova, 5 a Imperia, 5 a Savona e 5 a La Spezia.

I migranti destinati al capoluogo vengono accolti per il fotosegnalamento e lo screening sanitario presso il Padiglione S della Fiera di Genova.

Per far fronte alle nuove quote definite in sede di Conferenza unificata Stato - Regioni ed Enti locali, è in corso di predisposizione da parte della prefettura un nuovo bando di gara aperta per l'individuazione di ulteriori gestori ai quali affidare il servizio di prima accoglienza di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale e per la gestione dei servizi connessi.

L'obiettivo perseguito è quello di “diffondere” l'accoglienza sull'intero territorio provinciale, in coerenza con le indicazioni ministeriali e secondo i requisiti del Sistema di Protezione dei Richiedenti Asilo e Rifugiati (SPRAR) che prevede  servizi di assistenza alla persona, servizi socio – assistenziali, servizi per l'integrazione (ovvero assistenza linguistica e orientamento culturale, sostegno socio psicologico), nonché interventi di informazione legale sulle procedure per il riconoscimento della protezione internazionale e sui diritti e doveri dei beneficiari in relazione al loro status.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento