menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Migranti nell'ex clinica chirurgica, atteso l'ok dell'Università

Atteso l'ok dell'Ateneo di Genova alla concessione in uso gratuito alla Prefettura del piano terra dell'ex clinica chirurgica dell'ospedale San Martino per l'emergenza migranti. L'area concessa dovrebbe riuscire ad ospitare una cinquantina di migranti nelle prossime settimane

Dovrebbe arrivare oggi l'ok dell'Università di Genova alla concessione in uso gratuito alla Prefettura del piano terra dell'ex clinica chirurgica dell'ospedale San Martino per l'emergenza migranti.

L'ex clinica dovrebbe riuscire ad ospitare una cinquantina di migranti nei prossimi giorni, a differenza della struttura concessa dal Comune alla Curia, a Coronata, dove si stanno svolengo alcuni lavori di ristrutturazione e per questo non sarà utilizzabile prima della fine dell'estate.

L'area dell'ex clinica chirurgica è di circa 650 metri quadrati.

In un'ala, 30 posti saranno subito disponibili, perché già conclusi i lavori di restauro. Gli altri venti posti saranno messi a disposizione invece dal primo agosto.

L'uso non sarà concesso a tempo indeterminato in quanto la stessa palazzina sarà a breve oggetto di un progetto di trasformazione e riorganizzazione del polo universitario del San Martino.

Secondo alcuni dati di Anci Liguria, il turn over di migranti starebbe diminuendo e la maggior parte di chi arriva in Liguria vi resterebbe, a causa del blocco della frontiera con la Francia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento