Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca San Fruttuoso / Via Contubernio G. B. D'Albertis

Dal tam tam social all'opportunità di lavoro: il secondo capitolo della storia di John

Grazie all'interessamento del gruppo Facebook "I love Genova" è arrivata un'offerta di lavoro per il giovane migrante impegnato volontariamente nella pulizia di via G.B. D'Albertis a San Fruttuoso

La foto di John è di Talita Consalvo, dal gruppo Facebook "I❤️Love Genova"

Grazie al tam tam sui social e all'interessamento del gruppo Facebook "I love Genova" è arrivata un'opportunità di lavoro per il giovane migrante impegnato volontariamente nella pulizia di via G.B. D'Albertis a San Fruttuoso chiedendo in cambio un contributo simbolico di 50 centesimi. Il ragazzo, che si chiama John, è stato raggiunto da Alex Flyer e Talita Consalvo, due degli amministratori del gruppo, che sono riusciti a trovargli una proposta lavorativa. A farsi avanti è stata infatti la Rete Agricola Ortobee.

Matteo Rizzitano, uno dei due ragazzi di Ortobee, rete agricola che porta i prodotti di qualità delle colline genovesi sulle nostre tavole, racconta a Genova Today: "Io e Davide abbiamo creato questa rete di impresa e da tempo collaboriamo anche con la Regione che ci aveva inviato due ragazzi che hanno lavorato con noi per sei mesi nell'ambito di un tirocinio. Uno di questi due ragazzi è rimasto poi a lavorare per noi, dall'altro aspettiamo ancora una risposta definitiva, avendo quindi bisogno di qualcuno che potesse darci una mano abbiamo chiesto ad Alex il contatto del ragazzo di San Fruttuoso, per conoscerlo e dargli un'opportunità dopo averlo provato dal punto di vista lavorativo. La sua storia ci ha colpito molto e penso che a suo modo John abbia già vinto dimostrando una grandissima voglia di fare, speriamo possa nascere davvero qualcosa".

"Io e Davide Moro - prosegue Matteo Rizzitano - abbiamo creato la rete agricola Ortobee che comprende diverse aziende agricole del settore: Monte Fasce, I Tesori del Levante e i frutti del Monviso. A breve entreranno a far parte della rete anche alcuni fruttivendoli come Ortofrutta da Bigi di Laura Bigini, Raniero 2.0 e Orizzonte della Frutta e anche e anche Ecobike per le consegne in bici. La nostra realtà è stata resa possibile da Massimo Tosetti, manager di rete genovese e creatore della più grande rete d'impresa d'Italia, Evolgo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal tam tam social all'opportunità di lavoro: il secondo capitolo della storia di John

GenovaToday è in caricamento