rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Mignanego / Via XXV Aprile

Venti chili di cibo mal conservato, sequestrati in una casa di riposo

Carne e pesce erano stati congelati senza rispettare le procedure previste dalla legge e risultavano potenzialmente dannosi alla salute, per questo è scattato il sequestro

Venti chili di alimenti mal conservati rischiavano di finire nei piatti degli ospiti di una casa di riposo di Mignanego. I carabinieri del Nas, durante i normali controlli nelle strutture per anziani, hanno eseguito una verifica nella casa di riposo della Val Polcevera, riscontrando irregolarità nella conservazione del cibo.

Carne e pesce erano stati congelati senza rispettare le procedure previste dalla legge e risultavano potenzialmente dannosi alla salute, per questo è scattato il sequestro.

Il titolare della struttura è stato denunciato in procura per cattiva conservazione degli alimenti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venti chili di cibo mal conservato, sequestrati in una casa di riposo

GenovaToday è in caricamento