Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Contrabbando sigarette: superlatitante si consegna alle Fiamme Gialle

Si è conclusa a Genova la latitanza di uno dei dieci più pericolosi criminali a piede libero, secondo l'elenco del ministero dell'Interno. Michele Antonio Varano, 53 anni, si è consegnato spontaneamente alla guardia di finanza

Si è conclusa a Genova la latitanza di uno dei dieci più pericolosi criminali a piede libero, secondo l'elenco del ministero dell'Interno. Michele Antonio Varano, 53 anni, considerato uno dei maggiori boss del contrabbando di sigarette, si è consegnato spontaneamente alla guardia di finanza.

Le indagini avevano preso il via nei mesi scorsi quando le Fiamme Gialle avevano sequestrato container carichi di sigarette nel porto di Genova e in quello Tilbury, in Gran Bretagna. Tre italiani, residenti a Parma e nella provincia di Brindisi, erano finiti in manette e altri due denunciati.

Dopo che i suoi complici erano finiti in trappola, Varano si era rifugiato in Svizzera. L'organizzazione criminale contrabbandava sigarette in Italia e in Europa, importandole illecitamente dal Medio Oriente e dal Brasile.

In passato, il nome di Varano era emerso in molte indagini condotte sia in Campania sia in Puglia sul contrabbando internazionale di sigarette.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contrabbando sigarette: superlatitante si consegna alle Fiamme Gialle

GenovaToday è in caricamento