rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Chiavari

Riprese le lezioni nella scuola evacuata a Chiavari con ragazzi intossicati

Da indagini svolte si è presunto che potesse esserci stato un accumulo di vapori di vernici dovuto a dei lavori svolte nei giorni scorsi

Sono riprese le lezioni all'istituto Caboto di Chiavari, dopo che ieri l'aria irrespirabile ha costretto l'evacuazione dell'edificio: alcuni studenti, avvisando strani miasmi, si sono sentiti male e una 17enne è stata portata in codice giallo all'ospedale di Lavagna.

Inizialmente la squadra dei pompieri intervenuta è andata alla ricerca di fughe di gas ma il sopralluogo ha dato esito negativo. Da indagini svolte si è presunto, allora, che potesse esserci stato un accumulo di vapori di vernici dovuto a dei lavori svolte nei giorni scorsi.

Ieri sera l'ultimo sopralluogo dei vigili del fuoco con il sindaco Federico Messuti: "A distanza di 9 ore ho richiesto personalmente un ulteriore intervento per accertare che non ci fossero sostanze tossiche come monossido di carbonio o metano. Sono intervenuti i vigili del fuoco con la protezione civile, la polizia di Stato e la polizia locale: hanno accertato che non sussistono problematiche di questo tipo". Dunque stamattina, giovedì, scuola regolarmente aperta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riprese le lezioni nella scuola evacuata a Chiavari con ragazzi intossicati

GenovaToday è in caricamento