menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Contratto per gas e luce senza il consenso del diretto interessato

Un 46enne romano è stato denunciato per aver stipulato un contratto di fornitura gas e luce presso l'abitazione di un pensionato di Mezzanego, senza alcuna autorizzazione da parte del querelante

Ieri mattina i carabinieri della stazione di Lavagna, a conclusione di accertamenti, hanno denunciato per truffa un 46enne romano, legale rappresentante della società Green Network Luce e Gas.

Il 6 ottobre 2015, con raggiri e artifizi, il 46enne ha stipulato un contratto di fornitura gas e luce presso l'abitazione di un pensionato di Mezzanego, senza alcuna autorizzazione da parte del querelante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, focolaio all'ospedale Galliera

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento