menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mezza Maratona e 25 aprile, le aperture straordinarie nel weekend oscurato da maltempo e petrolio

Oltre 200 tra bar e ristoranti hanno deciso di rimanere aperti per la Festa della Liberazione e gli altri eventi previsti in città. Ma l'allerta gialla e l'onda nera che ha invaso il Polcevera gettano un'ombra sul ponte

Oltre 200 bar e ristoranti aperti in tutta Genova per il weekend lungo del 25 aprile, oscurato dal disastro ambientale dovuto alla rottura di una tubatura dell’oleodotto Iplom, che ha riversato migliaia di litri di petrolio nei rii Pianego e Fegino e nel Polcevera, e dall’allerta gialla per pioggia diramata sino alle 14 di sabato.

Stando al censimento effettuato da Camera di Commercio, Ascom e Confesercenti, sono stati moltissimi gli esercizi commerciali che hanno aderito alle aperture straordinarie per la Mezza Maratona e la Festa della Liberazione, da Nervi a Voltri passando per la Valpolcevera: un weekend particolarmente ricco di eventi, complice anche l’appuntamento con la tradizionale fiera di Santa Zita alla Foce.

Le informazioni sulle aperture di bar e ristoranti sono diffuse ai turisti, grazie alla collaborazione dell’Assessorato a Turismo e Cultura del Comune di Genova, anche attraverso la rete degli Iat (uffici di Informazione e Accoglienza Turistica) e nei principali alberghi cittadini. In allegato, l’elenco di tutti i bar e ristoranti che aderiscono all’iniziativa. 
 

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Coronavirus

Ristorante aperto: «Siamo una mensa», ma scattano le multe

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento