Metro gratis a chi ricicla la plastica, parte la sperimentazione

Il consiglio comunale ha approvato la mozione della Lega. In arrivo nelle principali stazioni della metropolitana macchinette per riciclare la plastica. In cambio biglietti gratis

Nel corso della seduta di oggi, martedì 28 gennaio 2020, il consiglio comunale ha approvato una mozione (primo firmatario Federico Bertorello della Lega), che impegna il sindaco e la giunta a installare sperimentalmente alcune macchinette per il riciclo della plastica nelle principali fermate della metro e a ricompensare i cittadini virtuosi che utilizzano tali strumenti, offrendo loro biglietti gratuiti da utilizzare.

«Questo esperimento - dice Bertorello -, già avviato in diverse città internazionali e in Italia, oltre a incentivare la raccolta differenziata e contribuire a realizzare un procedimento di economia circolare, premia i cittadini che si comportano in modo virtuoso, incentivando il riciclo. Inoltre, con questo meccanismo, le bottiglie vengono raccolte e riutilizzate per la creazione di nuove e, anziché diventare rifiuti, vengono riemesse nel mercato».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Incentivare il riciclo - conclude il consigliere - è un obiettivo di questa amministrazione e della Lega, dispiace constatare che, ancora una volta, i consiglieri del Partito Democratico abbiano deciso di assumere una posizione strettamente ideologica del no a prescindere, non votando la nostra proposta di buon senso che va nell'interesse esclusivo dei genovesi e dell'ambiente».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Covid, tutta Genova diventa zona "ad alta attenzione": firmata la nuova ordinanza

  • Covid, coprifuoco a Genova dalle 21 alle 6: ecco cosa si può (e non si può) fare

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Le bucano le gomme perché lesbica, lo sfogo dell'infermiera Camilla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento