menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Metropolitana, nuovi treni e una nuova stazione per potenziarla

Comune e Amt al lavoro per migliorare la linea ferroviaria urbana: entro l'anno un nuovo convoglio, entro la fine del 2015 prolungamento sino a piazza Martinez

Un nuovo convoglio, tempi di attesa massimi di 3 minuti tra una corsa e l'altra e il prolungamento della linea sino a san Fruttuoso: questi in sintesi gli obiettivi che il Comune e Amt si sono prefissati per il futuro della metropolitana di Genova, un progetto particolarmente contestato a causa dei ritardi e degli enormi costi cui ha fatto fronte negli ultimi anni.

La svolta dovrebbe arrivare già entro la fine dell’anno, quando entrerà in servizio il nuovo treno che AnsaldoBreda sta ultimando proprio in queste settimane riservando particolare attenzione alle strutture per i disabili, cui dovrebbero seguire almeno altri 3 convogli: secondo quanto stimato da Tursi e Amt, entro la fine del 2015 i passeggeri potranno contare su una corsa ogni 3 minuti, ed entro massimo 4 anni alle 8 stazioni già in attività dovrebbe aggiungersi quella di piazza Martinez, nel quartiere di San Fruttuoso.

Ad aumentare la funzionalità dell’infrastruttura contribuiscono inoltre le dimensioni dei nuovi convogli, composti da quattro carrozze della lunghezza di circa 10 metri (per un totale di quasi 40 metri) che avranno una portata di poco più di 300 passeggeri. Il piano prevede di rimpiazzare le vecchie vetture con le nuove, che dovrebbero circolare in coppia trasportando così circa 600 passeggeri a corsa. L'investimento totale per il progetto è stimato intorno ai 35 milioni di euro.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento