menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Metro, monorotaia e sky tram: chiesti 670 milioni di euro al ministero

Si tratta di tre opere strategiche per la città, per le quali il Comune ha deciso di chiedere al Mit 670 milioni di euro

La Giunta comunale, su proposta dell'assessore alla mobilità integrata e ai trasporti Matteo Campora, di concerto con il vicesindaco e assessore al bilancio Pietro Piciocchi, ha approvato la delibera che prevede di inoltrare al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti la richiesta di accesso ai finanziamenti, destinati al trasporto rapido di massa ad impianti fissi per i seguenti progetti: metropolitana (prolungamento a Rivarolo e completamento della stazione di Martinez/Terralba); monorotaia di Erzelli; sky tram della Val Bisagno.

Seicentosettanta milioni di euro l'ammontare complessivo del finanziamento richiesto al Mit, così ripartito: metropolitana, 74.516.124,63 euro per il prolungamento a Rivarolo e completamento della stazione di Martinez/Terralba; 63.410.340,28 euro per il completamento della stazione di Corvetto; monorotaia di Erzelli, 248.859.138,83 euro; sky tram della Val Bisagno, 284.011.550,97 euro, per un totale di 670.797.154,70 euro.

I contributi richiesti dall'Amministrazione si riferiscono al 'Fondo per il rilancio degli investimenti delle amministrazioni Centrali dello Stato e allo sviluppo del Paese', le cui risorse sono state stanziate dal Mit per l'orizzonte temporale 2019-2033.

«Le opere oggetto di richiesta di finanziamento - spiegano il vicesindaco e assessore al bilancio Pietro Piciocchi e l’assessore a mobilità e trasporti Matteo Campora - rispondono pienamente agli obiettivi e alle strategie individuate dal Piano Urbano della Mobilità Sostenibile, nell’ottica di un rafforzamento del trasporto pubblico e del miglioramento della qualità del servizio. Inoltre, gli interventi oggetto di istanza favoriscono l’integrazione e l’interconnessione di diverse modalità di trasporto, migliorando l’interoperabilità dei servizi e garantendo una maggiore accessibilità alla città per soddisfare la domanda di mobilità delle persone e delle imprese».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Dati positivi, oggi saremmo in zona gialla»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento