menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meteo Genova, nuova perturbazione: allerta gialla da mezzanotte

Allerta arancione cessata su Genova prima di mezzogiorno. Ma nella notte una nuova perturbazione dove transitare sulla regione. Nel pomeriggio nuovo messaggio della Protezione civile

La perturbazione, che ha interessato la Liguria da ponente a levante, ha riversato al suolo temporali localmente molto forti e cumulate molto elevate (massima intensità 53,4 mm/1h, cumulata 117 mm/12h). Alle 11.50 il radar mostrava il territorio regionale quasi completamente privo di precipitazioni, ad eccezione dell'estremo levante, in cui comunque l'allerta è cessata nel pomeriggio, lasciando una situazione di tranquillità in tutta la regione.

Alle ore 15 ad Arenzano è stata riaperta anche la via Aurelia, che per precauzione era stata nuovamente chiusa a causa delle forti piogge.

Tuttavia, sul mar Ligure continuano ad attivarsi celle temporalesche, e da mezzanotte fino alle ore 18 di venerdì è stata emessa l'allerta gialla per temporali su tutto il centro e sul levante della Liguria.

Di seguito il bollettino di questa mattina di Arpal con le previsioni meteo.

Giovedì 15 settembre 2016: una saccatura atlantica attraversa il territorio regionale da Ovest ad Est. Condizioni di residua instabilità sul centro-ponente della regione con possibili isolati e residui rovesci o temporali. Sul levante ancora possibili temporali di forte intensità localmente anche persistenti. Lento esaurimento dei fenomeni a partire dalle prime ore del pomeriggio.

Venerdì 16 settembre 2016: l'ingresso di aria più fredda da Ovest manterrà condizioni di instabilità su tutta la regione con possibili rovesci e temporali sparsi localmente di forte intensità più probabili sul centro-levante della regione. Sulle altre zone bassa probabilità di temporali forti con possibili allagamenti localizzati ad opera dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche o di piccoli canali/rii. Possibili danni puntuali per isolate raffiche di vento o trombe d'aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti. La protezione civile ricorda di osservare le opportune norme di autoprotezione.

Sabato 17 settembre 2016: il transito verso Sud Ovest della saccatura atlantica, colma di aria fredda in quota, determina ancora una bassa probabilità di temporali forti con possibili allagamenti localizzati ad opera dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche o di piccoli canali/rii. Possibili danni puntuali per isolate raffiche di vento o trombe d'aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti. La protezione civile ricorda di osservare le opportune norme di autoprotezione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Coronavirus

Ristorante aperto: «Siamo una mensa», ma scattano le multe

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento