Cronaca

Caldo e afa resistono e l'inquinamento s'impenna: «Limitare l'uso di auto private»

In queste ultime settimane d'estate, Tursi rinnova l'invito a usare i mezzi privati solo se strettamente necessario per prevenire il ristagno di inquinanti. Ma il caldo dovrebbe avere i giorni contati

Il caldo resiste sul capoluogo ligure in queste ultime settimane d’estate, e dal Comune arriva l’avviso a limitare l’uso dei mezzi privati: tutta colpa del tasso di inquinamento, che mai come in questi torridi mesi ha raggiunto livelli così alti.

«Sulla base dei dati del servizio meteorologico dell'Aeronautica militare nella giornata di oggi, 29 agosto, si prevedono condizioni favorevoli al ristagno di inquinanti», fa sapere Tursi in una nota, rinnovando la raccomandazione a usare il meno possibile le auto private e a limitare le esposizioni all’aria aperta, in particolare da parte di anziani, bambini e persone affette da patologie. 

Le previsioni per i prossimi giorni

Proprio per la giornata di oggi, infatti, è previsto il picco delle temperature, con il termometro che raggiungerà i 30 gradi e rimarrà stabile sino a domani. L’alta pressione rimarrà sulla regione sino a lunedì, per poi lasciare spazio a un fronte nuvoloso che porterà piogge e temporali anche forti per la metà della prossima settimana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo e afa resistono e l'inquinamento s'impenna: «Limitare l'uso di auto private»

GenovaToday è in caricamento