menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meteo Genova: valzer di perturbazioni, torna anche la neve

Una nuova perturbazione è attesa su Genova fra venerdì e sabato, con forti piogge e possibile neve sulle alture. Meglio domenica, anche se il cielo non sarà completamente sgombro da nuvole

Una nuova perturbazione è attesa su Genova fra venerdì e sabato, con forti piogge e possibile neve sulle alture. Purtroppo le previsioni meteo per il fine settimana non lasciano molto spazio alle gite fuori porta, perlomeno nella giornata di sabato. Meglio domenica, anche se il cielo non sarà completamente sgombro da nuvole.

Venerdì 28 febbraio 2014: l'approssimarsi di una perturbazione determina un progressivo aumento dell'instabilità, con precipitazioni diffuse, localmente moderate e significative, in estensione da Ponente a Levante. Le precipitazioni saranno anche a carattere di rovescio o temporale, con alta probabilità di locali fenomeni forti e organizzati. Quota neve generalmente sopra i 700-800 metri, in calo dalla serata su entroterra savonese. Venti moderati o forti, in prevalenza da Sud Est, in particolare sul mare ma con probabili sconfinamenti sulla costa. Mare generalmente molto mosso, localmente agitato a Levante.

Sabato 1 marzo 2014: al mattino ancora precipitazioni localmente moderate e significative, con alta probabilità di fenomeni temporaleschi forti e organizzati. Ulteriore calo dello zero termico, in particolare su entroterra savonese e genovese, dove saranno possibili deboli nevicate sopra i 200-400 metri, con la possibilità di isolati rovesci nevosi fino a moderati; quota neve sopra i 500-800 metri altrove, anche se localmente potrà calare fino a 300-400 metri sulla costa tra Genova e Savona. Progressiva lenta attenuazione delle precipitazioni da metà giornata. Venti inizialmente forti da Sud Est, in particolare sulla costa di Genova e La Spezia, in rapida rotazione da Nord. Mare molto mosso, localmente agitato su spezzino, dove saranno possibili locali mareggiate fino alla parte centrale della giornata.

Domenica 2 marzo 2014: nulla da segnalare.

Tendenza: Bassa predicibilità delle condizioni meteorologiche locali a medio termine. Il passaggio di una nuova perturbazione potrà portare a precipitazioni diffuse nel corso di lunedì. Seguire gli aggiornamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento