Maltempo: l'allerta passa a gialla, allagamenti e frane nella notte

Il violento temporale notturno ha causato danni sopratutto in Valpolcevera, con sottopassi allagati e interruzioni elettriche. Problemi in via Carnia, completamente allagata: l'ira del presidente del Municipio

Qualche allagamento, black-out, piccoli smottamenti, ma fortunatamente nulla di più grave, nonostante che il terreno, dopo giorni di pioggia, sia ormai saturo.

Il temporale che nella notte si è abbattuto su Genova ha causato pochi danni, e tutti concentrati nel ponente e in Valpolcevera, maggiormente bersagliata da tuoni e fulmini soprattutto in tarda serata, e nell'entroterra genovese, ma nessuna situazione, alla luce del giorno, sembra particolarmente critica.

Valpolcevera, si allaga via Carnia: l'ira del presidente di Municipio

Tra le situazioni pià problematiche, un allagamento che si è verificato in via Carnia, a Rivarolo, documentato dal presidente del Municipio, Federico Romeo, che in nottata ha fatto un sopralluogo e che ha puntato il dito contro la gestione del territorio, sottolineando la necessità che «torni ai municipi. Avevamo segnalato innumerevoli volte la situazione, abbiamo chiamato stasera il centro operativo comunale e ancora non si è presentato nessuno», ha detto in una diretta Facebook.

«Se è arrivato il bobcat è solo grazie ad amici della Protezione Civile e residenti della vallata, credo che molto debba essere cambiato rispetto ai termini di gestione», ha concluso Romeo.

VIDEO | Acquazzone sulla Valpolcevera, si allaga via Carnia

Il peggio, comunque, sembra essere passato. L’allerta arancione emanata giovedì dalla Protezione Civile è passata a gialla in mattinata, con le seguenti modalità: 

- Bacini medi e piccoli delle province di Genova e Spezia (incluse la val Polcevera, l'alta val Bisagno, la valle Scrivia, la val d'Aveto, la val Trebbia, la val Fontanabuona e la valle Sturla), allerta gialla dalle 8 alle 15. 

- Bacini medi e piccoli del Ponente (sulla costa da Ventimiglia fino a Noli, dell’intera provincia di Imperia, della valle del Centa) enell'entroterra fino alla Val Bormida (inclusa la valle Stura), gialla fino alle 8 di venerdì 8 novembre.

- Bacini grandi del Levante ligure (quindi lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, in tutta la provincia della Spezia, nella val Fontanabuona e nella valle Sturla), gialla fino alle 15 di venerdì 8 novembre.

Regolarmente aperte, a Genova, le scuole: nessun messaggio di chiusura è arrivato all’alba ai genitori o ai dirigenti scolastici, e gli alunni sono andati regolarmente a lezione. Restano comunque possibilità che nel corso della giornata tornino i temporali: una struttura temporalesca si è formata poco prima delle 8 sui quartieri del levante genovese, dove sono caduti 11 millimetri in un quarto d'ora: le precipitazioni adesso si sono spostate sul parco dell'Antola. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra a casa tardi e litiga con la moglie, si scopre che era a spacciare

  • Temperature in picchiata, in Liguria arriva la prima neve

  • Sos freddo al parco canile Dogsville: come aiutare

  • Peggioramento in arrivo: l'allerta meteo diventa arancione

  • Razzismo contro bimbo disabile sul bus: «Me lo potete togliere?»

  • Scuole superiori: le migliori di Genova secondo la Fondazione Agnelli

Torna su
GenovaToday è in caricamento