Maltempo: l'allerta passa a gialla, allagamenti e frane nella notte

Il violento temporale notturno ha causato danni sopratutto in Valpolcevera, con sottopassi allagati e interruzioni elettriche. Problemi in via Carnia, completamente allagata: l'ira del presidente del Municipio

Qualche allagamento, black-out, piccoli smottamenti, ma fortunatamente nulla di più grave, nonostante che il terreno, dopo giorni di pioggia, sia ormai saturo.

Il temporale che nella notte si è abbattuto su Genova ha causato pochi danni, e tutti concentrati nel ponente e in Valpolcevera, maggiormente bersagliata da tuoni e fulmini soprattutto in tarda serata, e nell'entroterra genovese, ma nessuna situazione, alla luce del giorno, sembra particolarmente critica.

Valpolcevera, si allaga via Carnia: l'ira del presidente di Municipio

Tra le situazioni pià problematiche, un allagamento che si è verificato in via Carnia, a Rivarolo, documentato dal presidente del Municipio, Federico Romeo, che in nottata ha fatto un sopralluogo e che ha puntato il dito contro la gestione del territorio, sottolineando la necessità che «torni ai municipi. Avevamo segnalato innumerevoli volte la situazione, abbiamo chiamato stasera il centro operativo comunale e ancora non si è presentato nessuno», ha detto in una diretta Facebook.

«Se è arrivato il bobcat è solo grazie ad amici della Protezione Civile e residenti della vallata, credo che molto debba essere cambiato rispetto ai termini di gestione», ha concluso Romeo.

VIDEO | Acquazzone sulla Valpolcevera, si allaga via Carnia

Il peggio, comunque, sembra essere passato. L’allerta arancione emanata giovedì dalla Protezione Civile è passata a gialla in mattinata, con le seguenti modalità: 

- Bacini medi e piccoli delle province di Genova e Spezia (incluse la val Polcevera, l'alta val Bisagno, la valle Scrivia, la val d'Aveto, la val Trebbia, la val Fontanabuona e la valle Sturla), allerta gialla dalle 8 alle 15. 

- Bacini medi e piccoli del Ponente (sulla costa da Ventimiglia fino a Noli, dell’intera provincia di Imperia, della valle del Centa) enell'entroterra fino alla Val Bormida (inclusa la valle Stura), gialla fino alle 8 di venerdì 8 novembre.

- Bacini grandi del Levante ligure (quindi lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, in tutta la provincia della Spezia, nella val Fontanabuona e nella valle Sturla), gialla fino alle 15 di venerdì 8 novembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Regolarmente aperte, a Genova, le scuole: nessun messaggio di chiusura è arrivato all’alba ai genitori o ai dirigenti scolastici, e gli alunni sono andati regolarmente a lezione. Restano comunque possibilità che nel corso della giornata tornino i temporali: una struttura temporalesca si è formata poco prima delle 8 sui quartieri del levante genovese, dove sono caduti 11 millimetri in un quarto d'ora: le precipitazioni adesso si sono spostate sul parco dell'Antola. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marijuana per tutti i gusti, giovane in manette a Sestri

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Coronavirus, l’infettivologo Bassetti: «Primo tempo sta per finire, prepariamoci al secondo»

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Tragedia sul lungomare di Arenzano, malore fatale mentre fa jogging

Torna su
GenovaToday è in caricamento