Allerta meteo, residua instabilità su centro-levante

Nelle prossime ore è attesa una graduale attenuazione dei fenomeni pur persistendo una residua instabilità che potrà dare origine a fenomeni anche temporaleschi, in particolare sul centro levante della regione

Dopo i temporali che hanno interessato in particolare il settore centrale della regione e il Tigullio nelle ultime ore, le condizioni meteo in Liguria vanno lentamente migliorando anche se permane una residua instabilità. Arpal ha modificato l'allerta meteo per temporali con questa scansione:

  • centro levante (zone B, C, E): gialla fino alle 15 di oggi lunedì 7 settembre
  • versanti padani di ponente (zona D): gialla fino alle 12 di oggi lunedì 7 settembre.

Tra la tarda serata di ieri e la mattinata di oggi rovesci temporaleschi hanno interessato la zona di Genova, il relativo entroterra e, successivamente, Golfo Paradiso e Tigullio, con precipitazioni accompagnate da intensa attività elettrica. Alle ore 10.30 si segnalano, nelle ultime 12 ore, cumulate di 93.2 millimetri a Prai (Campo Ligure), 84 a Genova Bolzaneto, 83.2 a Rapallo, 80.4 a Campo Ligure, 78.4 a Camogli, 72.4 a Isoverde (Campomorone), 65 a Genova Pontedecimo, 64.6 a Genova Quezzi, 61.8 a Genova Fiumara.

Le intensità di precipitazione sono state forti o molto forti soprattutto nell’area genovese: 72.8 millimetri in un’ora a Bolzaneto (59.8 in 30 minuti), 67 a Isoverde (Campomorone), 60.8 a Pontedecimo, 56.8 a Quezzi (37 in 15 minuti), 50.2 a Fiumara. Da segnalare, inoltre, i 15.8 millimetri in 5 minuti alle Gavette (sempre comune di Genova) e i 12.2 a Cavi di Lavagna. I venti meridionali sono rinforzati quasi ovunque con punte ancora nell’area genovese e una raffica a 88.6 km/h al Porto Antico di Genova.

Nelle prossime ore è attesa una graduale attenuazione dei fenomeni pur persistendo una residua instabilità che potrà dare origine a fenomeni anche temporaleschi, in particolare sul centro Levante. I venti rinforzeranno fino a forti dai quadranti settentrionali sul centro Ponente con raffiche fino a 50-60 km/h in serata e, domattina, anche 70 km/h sui rilievi, gli sbocchi vallivi e i capi esposti.

Previsioni meteo di Arpal per Genova e la Liguria lunedì 7 settembre 2020

Condizioni di instabilità con precipitazioni a prevalente carattere temporalesco, d'intensità fino a forte su B, C ed E; fino alla serata su tutta la regione permane una bassa probabilità di temporali forti. Rinforzo dei venti da N fino a forti su B e localmente su parte orientale di A e D, con locali raffiche fino a 50/60 km/h in serata

Previsioni meteo di Arpal per Genova e la Liguria martedì 8 settembre 2020

Debole instabilità nelle aree interne con possibili rovesci sparsi al più moderati. Al mattino venti settentrionali fino a forti su A,B e D, con raffiche fino a 60/70 km/h sui rilievi, sbocchi vallivi e localmente sui capi esposti; generale attenuazione dalle ore centrali e nel corso del pomeriggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Previsioni meteo di Arpal per Genova e la Liguria mercoledì 9 settembre 2020 

Nulla da segnalare.

La suddivisione in zone del territorio regionale

  • A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa
  • B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno
  • C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Val Fontanabuona e Valle Sturla
  • D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida
  • E: Valle Scrivia, Val d'Aveto e Val Trebbia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Non rispettano tempi di riposo, pioggia di multe per autisti di mezzi pesanti

  • Coronavirus e ipotesi lockdown, Bassetti: «Coprifuoco opportuno per Genova, Milano e Roma»

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento