La 'fase 2' porta con sé la 'nuvola di Fantozzi'

Le previsioni meteo per gli ultimi giorni di aprile non sono buone. O meglio, dovrebbe piovere due giorni su quattro, ma anche gli altri due, a cominciare dal lunedì, non saranno all'insegna del sole

La Liguria ha anticipato, rispetto al resto del Paese, l'inizio della fase 2. La notizia deve essere arrivata anche alla famosa 'nuvola di Fantozzi', che lunedì mattina si è fatta trovare puntuale sui cieli della regione. Scherzi a parte, la prima settimana di 'fase 2' in Liguria è prevista all'insegna del meteo variabile.

Se le previsioni meteo per la seconda parte della settimana sono ancora da prendere con cautela, una certezza arriva dalla giornata di martedì, quando sono attese precipitazioni. Ecco l'analisi dello scenario attuale da parte del centro meteo ligure Limet. «Addensamenti nuvolosi anche compatti di matrice marittima sul settore centro-occidentale, ampie schiarite con cieli sereni o al più poco nuvolosi sul Levante ligure sotto l'influsso di umide correnti meridionali. Così - scrive Limet - si presenta questa mattina il tempo sulla Liguria con temperature miti sia a livello del mare che nell'entroterra e sui monti. Una situazione meteo che vedrà un suo deterioramento nel corso della seconda parte della giornata e ancor più tra la prossima notte e la mattinata di martedì con l'ingresso di una perturbazione atlantica che riporterà le piogge in questa prima parte di primavera così avara di precipitazioni».

In aumento le temperature grazie alla ventilazione umida e mite meridionale. Sulla costa minime comprese tra +12 e +15°C mentre nell'entroterra queste scendono su valori compresi tra +8 e +11°C.

«L'evoluzione - conclude Limet - del tempo atteso per la giornata odierna vedrà una nuvolosità variabile che nel corso delle ore più calde lascerà spazio a qualche schiarita soleggiata anche sul settore centrale della regione. Nel corso del pomeriggio-sera assisteremo a una intensificazione della nuvolosità in un contesto ancora senza precipitazioni. La giornata di martedì inizierà sotto cieli molto nuvolosi o coperti sull'intera regione accompagnate da precipitazioni deboli sui settori di ponente, moderate anche sotto forma di rovescio sul settore-orientale in particolar modo nelle zone interne. Le temperature subiranno un leggero aumento ancora nei valori minimi e una diminuzione in quelli massimi».

La giornata di mercoledì dovrebbe essere asciutta, senza precipitazioni, ma giovedì potrebbero verificarsi temporali. Una previsione più attendibile per i prossimi giorni si avrà solo con il passare delle ore. Tanto la tradizionale partita fra scapoli e ammogliati non si potrebbe comunque disputare a causa delle restrizioni per l'emergenza coronavirus.

Previsioni meteo di Arpal per lunedì 27 aprile 2020

L'approssimarsi di un'onda depressionaria in ingresso dalla Penisola Iberica determina il richiamo di correnti umide da Sud, Sud-Est che favoriscono deboli piogge sparse e intermittenti su genovesato e valli interne. In serata rinforzo dei venti da Sud-Est fino a forti e rafficati sui rilievi del centro della regione.

Previsioni meteo di Arpal per martedì 28 aprile 2020

Il transito di un sistema frontale determina fin dal mattino piogge in estensione da Ponente verso Levante con cumulate significative su tutte le aree. Tra la tarda mattinata ed il pomeriggio i fenomeni assumeranno carattere temporalesco, risultando più intensi e localmente persistenti sul settore centrale dove le cumulate puntualmente risulteranno anche elevate. Bassa probabilità di temporali forti su tutta la regione. Fenomeni in esaurimento dalla serata da Ponente. Mare in aumento fino a molto mosso con onda da Sud-Ovest, agitato al largo.

Previsioni meteo di Arpal per mercoledì 29 aprile 2020

Fino alle prime ore del mattino residue deboli piogge sul levante ligure, in progressivo esaurimento. Mare molto mosso, agitato al largo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • Morta in un incidente, raccolta fondi per la famiglia di Alessandra Parente: donati gli organi

Torna su
GenovaToday è in caricamento