rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Sampierdarena / Piazza Tre Ponti

Mercato Tre Ponti, gli assessori Piciocchi-Bordilli: "Lavori in ritardo ma indennizzi arrivati a tutti"

Luca Pirondini ha domandato lo stato del cantiere a Sampierdarena

Con un'interrogazione a risposta immediata, durante il consiglio comunale di martedì 14 dicembre, il consigliere Pirondini ha chiesto aggiornamenti sul mercato di piazza Tre Ponti a 

Secondo il consigliere di opposizione il fine lavori era previsto per maggio 2020 per poi essere posticipata allo scorso novembre ma a oggi il cantiere è ancora aperto.  

"Il progetto esecutivo ha avuto variazioni importanti in corso d’opera e rallentamenti a causa covid: anche di recente si sono registrati casi di positivi tra le maestranze della ditta esecutrice", ha ricordato in aula l’assessore ai Lavori pubblici Pietro Piciocchi. "Sono state necessarie integrazioni finanziarie rispetto al primo progetto del 2016 inserito nel Patto città, di cui abbiamo mantenuto l’impostazione, provvedendo al progetto e all’esecuzione".

"In base al contratto la fine dei lavori era fissata a fine novembre, ma viste le proroghe dovute al covid ho incontrato di recente l’impresa: non siamo di certo soddisfatti che il cantiere non sia andato avanti nei termini previsti, come invece avviene per gli altri aperti in città, e abbiamo sollecitato che si proceda nel minor tempo possibile. Il Piano di indennizzi è frutto della concertazione e degli incontri avuti insieme all’assessore Bordilli con gli operatori: un modo concreto di rispondere da parte dell’amministrazione ai disagi subiti dai commercianti. La nostra intenzione è che si arrivi comunque a terminare il cantiere a breve: vicino alla fine è anche il restyling palazzo della Fortezza, in zona limitrofa al mercato, che tornerà a splendere in tutta la sua bellezza dei prospetti originari».

L'assessore al Commercio Paola Bordilli ha rassicurato che tutti gli operatori commerciali hanno ricevuto gli indennizzi: "Tutti gli operatori commerciali attualmente attivi sul mercato, con cui abbiamo costantemente dialogato in questi mesi e come sempre facciamo in ogni realtà del territorio, oltre al contributo già erogato nel 2020, hanno accettato e stanno per ricevere un indennizzo per i disagi subiti dal prolungato cantiere del mercato Tre Ponti di Sampierdarena. Stupisce la cattiva informazione degli esponenti dei Cinque Stelle e dispiace che anche il loro presidente del Municipio non sia aggiornato su quanto riguarda gli operatori commerciali della sua delegazione».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato Tre Ponti, gli assessori Piciocchi-Bordilli: "Lavori in ritardo ma indennizzi arrivati a tutti"

GenovaToday è in caricamento