Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Sestri Ponente / Via Giacomo Soliman

Sestri Ponente, il mercato resta in via Soliman

Bocciata in consiglio Comunale, in via definitiva, la proposta di trasferirlo in via Catalani: a votare no sono stati gli stessi consiglieri di minoranza che l'avevano avanzata

Ormai pare definitivo: il mercato di Sestri Ponente non si sposta, e rimane nella sede di via Soliman e in via del Costo. Il consiglio Comunale ha infatti bocciato il trasferimento in via Catalani, più vicino al mercato del Ferro, una proposta avanzata dalla minoranza che lo scorso dicembre pareva avere cambiato idea uscendo dall’aula al momento della votazione.

Alla fine però il voto è arrivato, ed è stato negativo: 11 i voti contrari da parte dei consiglieri di centrodestra (Pdl, Udc, Lista Musso e Lega Nord), mentre altri 24 consiglieri sono usciti dall’aula. Un trasferimento contestato sin dall’inizio non soltanto in Sala Rossa, ma anche nel quartiere, con i residenti di via Catalani e via Mascagni sul piede di guerra all’idea di dover lasciare i parcheggi della zona ai banchi del mercato in caso di trasferimento, pensato per avvicinarlo a quello comunale di via Ferro.

Bocciata dal principio dal Pd, che aveva proposto alcuni emendamenti a correzione, alla fine l’idea del trasferimento è stata abbandonata anche dagli stessi proponenti (Stefano Balleari, Mario Baroni, Antonio Bruno, Salvatore Caratozzolo, Francesco De Benedictis, Alfonso Gioia, Paolo Gozzi, Guido Grillo, Lilli Lauro, Salvatore Mazzei, Enrico Musso, Vittoria Musso, Gian Piero Pastorino, Alessio Piana e Paolo Repetto) che al momento della prima votazione mancata si erano giustificati sostenendo che proprio i nuovi emendamenti avevano stravolto la proposta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sestri Ponente, il mercato resta in via Soliman

GenovaToday è in caricamento