menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriachi al mercato orientale aggrediscono commerciante

Due giovani di La Spezia, rispettivamente di 17 e 22 anni, hanno seminato il panico al mercato orientale. Dopo aver continuato a chiedere denaro agli addetti ai banchi, hanno aggredito un commerciante

Ieri mattina una volante è intervenuta presso il mercato orientale a seguito della segnalazione di una lite animata tra più persone. Gli agenti hanno identificato due soggetti, indicati dagli esercenti del mercato come coloro che avevano originato il disordine.

In particolare i due giovani, di 22 e 17 anni residenti a La Spezia, si aggiravano tra i banchi del mercato con in mano una bottiglia di vino, pretendendo in modo sgarbato dai commercianti del denaro. Quando uno di questi li ha allontanati dal proprio esercizio, lo hanno minacciato e il maggiorenne lo ha aggredito, causandogli lesioni giudicate guaribili in 8 giorni.

Accompagnati in questura, il 22enne ha continuato con il proprio atteggiamento provocatorio e minaccioso anche nei confronti degli agenti intervenuti. Per tale motivo è stato denunciato per i reati di lesioni personali e minacce aggravate.

Il 17enne è stato a sua volta segnalato per il reato di minacce e riaffidato ai genitori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, focolaio all'ospedale Galliera

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento