Scuola d'infanzia, campo da calcio e palestra: ecco il nuovo mercato del Campasso

Il bando è stato aperto il 10 giugno, le proposte di realizzazione dovranno arrivare tutte entro il 19 luglio. Obiettivo, partire con i lavori entro l'autunno

Apertura del bando il 10 giugno, presentazione delle offerte entro il 19 luglio 20129, inizio lavori entro l’autunno: questa la road map tracciata dal Comune per la riqualificazione del mercato ovoavicolo del Campasso, edificio ottocentesco dismesso dagli anni ’80 per cui da tempo si parla di un restyling integrale per la restituzione alla cittadinanza.

Il progetto, presentato in mattinata dall’assessore comunale ai Lavori Pubblici, Paolo Fanghella, prevede la realizzante di uno spazio in cui ricollocare la scuola per l’infanzia Gilberto Govi, di uno spazio commerciale di circa 700 mq con cui rivitalizzare il tessuto commerciale in gran parte avvizzito, di un campo da calcio a sette e di una grande palestra a disposizione di grandi e piccini.

Mercato ovoavicolo del Campasso, ecco come diventerà

Costo totale dell’investimento, poco più di 6 milioni di euro, per una serie di interventi che da un lato demoliranno le parti troppo danneggiate, poco sicure e non adatte alla nuova destinazione d’uso, dall’altra recupereranno le parti riconoscibili per non “snaturare” l’identità dell’edificio. La scuola verrà collocata nella palazzina sul lato sud, "edificio sensibile" per il quale è previsto l'adeguamento sismico, con a disposizione uno spazio esterno. I padiglioni dell'ex mercato, lato via del Campasso, verranno demoliti e al loro posto collocata una struttura per spazi destinati ad attività commerciali con parcheggio adiacente. 

Sopra la copertura degli spazi destinati ad attività commerciali, lungo il margine ovest dell’area, è prevista la costruzione del campo da calcio a sette (25 x 42 metri), delimitato sui quattro lati da recinzioni. Nell'edificio che dà su via Pellegrini verrà invece realizzata la palestra, su una superficie totale di 800 metri quadrati, e due spogliatoi a servizio della palestra e del campo da calcio. Spazi aperti per bambini e anziani, con un nuovo accesso carrabile, sono previsti sul lato di via Spaventa.

«La struttura, che da troppi anni è in uno stato di abbandono e degrado - ha detto l’assessore Fanghella - dovrà diventare un importante centro di aggregazione sociale e di riqualificazione urbana per il quartiere del Campasso e rappresenterà un esempio di rigenerazione urbana in grado di cambiare il volto della delegazione».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito da un'auto mentre cammina in Sopraelevata: morto sul colpo

  • I cognomi più diffusi a Genova e il loro significato

  • Tragedia a Rapallo, 32enne trovato morto per strada

  • Meteo, perturbazione in arrivo sulla Liguria

  • Sorpassa una volante dei carabinieri e li insulta

  • Armato di pistola fa irruzione in pizzeria e minaccia la titolare: paura a Bolzaneto

Torna su
GenovaToday è in caricamento