menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mercatino di via Turati, interviene anche Salvini: «Simbolo di degrado»

Il leader della Lega Nord ha tuonato su Facebook contro gli abusivi che ogni giorno invadono il Porto Antico: «La Sinistra che qui governa da sempre se ne frega»

«Anni e anni di degrado, illegalità e furti ai danni di residenti, commercianti e turisti»: a tuonare su Facebook contro il mercatino abusivo di via Turati, allestito ormai da anni di fianco a Palazzo San Giorgio, è il leader della Lega Nord Matteo Salvini, che dai social network ha invitato a «votare la Lega in Liguria il 31 maggio per riportare ordine e sicurezza».

A corredo del commento, una foto che ritrae le decine di ambulanti che ogni giorno invadono il Porto Antico prendendo sempre più spazio e invadendo anche i parcheggi riservati alle auto e agli scooter, scatenando le proteste dei residenti e dei commercianti della zona, che da tempo ormai chiedono all’amministrazione comunale una soluzione.

A poco è servita la breve tregua del weekend pasquale, che ha visto l’intervento della polizia Municipale per sgombrare l’area in un periodo di grande afflusso turistico, e già dal martedì dopo Pasquetta i venditori abusivi hanno ripreso le loro postazioni in via Turati: «E la Sinistra che qui governa da sempre che fa? Se ne frega!», ha concluso Salvini dai social.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Il poeta Guido Gozzano e quelle mangiate alla "Marinetta" di Genova

  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento