menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mercatino abusivo al Porto Antico: si scaglia contro i poliziotti per evitare lo sgombero

Una donna genovese di 60 anni, si è scagliata contro i poliziotti intervenuti in via Turati per sgomberare il noto mercatino abusivo. La donna ha dato in escandescenza definendo le forze dell'ordine "assassini"

Si è lanciata gridando insulti, contro gli agenti della polizia che erano intervenuti al Porto Antico per l'ennesimo sgombero del mercatino abusivo di via Turati.

La donna, una 60enne genovese pluripregiudicata, ha dato in escandescenza, ingiuriando gli operatori e frapponendosi tra loro e gli extracomunitari in modo da permettere a questi ultimi di allontanarsi con la merce.

Gli agenti hanno cercato di tranquillizzare la donna che, con il suo comportamento, stava creando un’atmosfera sempre più tesa e di insofferenza da parte dei cittadini stranieri nei confronti dei poliziotti. In un primo momento la genovese si è calmata ma poco dopo ha iniziato nuovamente ad inveire contro i poliziotti definendoli “assassini”. E’ stata denunciata per aver intralciato l’attività degli agenti e per oltraggio a pubblico ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento