menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Mercatino di San Nicola si chiude in positivo: raccolti oltre 14mila euro

I fondi saranno devoluti a sostegno di tre progetti solidali sostenuti dall'associazione: «Nonostante tutte le difficoltà, Genova si è dimostrata solidale»

Si è concluso domenica 23 dicembre la trentesima edizione del Mercatino di San Nicola, anche quest'anno, per il secondo di fila, in piazza Sarzano.

Oltre due settimane di shopping, musica, tradizione, cibo, comicità e intrattenimento che hanno consentito di raccogliere oltre quattordicimila euro che, come da tradizione, saranno devoluti ai progetti sostenuti dal Mercatino: «Nonostante tutte le difficoltà - ha detto Marta Cereseto, presidente dell'Associazione Volontari del Mercatino di San Nicola - la trentesima edizione del Mercatino ha confermato lo spirito solidale dei genovesi, registrando una buona partecipazione e una grande sinergia tra attività commerciali della zona, istituzioni, artisti e volontari. Al grido di "aiutateci ad aiutare" siamo riusciti a raccogliere una cifra in linea con l'edizione passata - conclude Cereseto - che devolveremo al più presto ai tre progetti sostenuti quest'anno». 

I fondi raccolti saranno devoluti al progetto “Accoglienza Natale 2018” dell’associazione Liguria per Chernobyl per l’accoglienza di minori bielorussi, provenienti prevalentemente da orfanotrofi o case famiglia; al progetto “Confido: 4 zampe in corsia” del Centro Clinico Nemo (Neuromuscolar Omnicenter), per la terapia assistita, effettuata con i cani, ai pazienti affetti da Sla e da malattie neuromuscolari degenerative (dal 2008 NeMO è un centro clinico esperto per la presa in carico di questo tipo di patologie e ha sede a Milano, Arenzano, Roma e Messina); e al progetto “Accoglienza e coabitazione” della Parrocchia di S. Maria delle Vigne,portato avanti dal Vescovo ausiliare della Diocesi di Genova Nicolò Anselmi in auto di chi è senza casa e lavoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento