menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meningite, 17enne genovese lotta per la vita in ospedale. Viale: «Situazione sotto controllo»

La diagnosi è arrivata durante le vacanze che la giovane stava trascorrendo a Framura. Ricoverata in Rianimazione al Sant'Andrea, è subito scattata la profilassi: «In Liguria vaccino gratuito»

E’ ancora ricoverata nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Sant’Andrea della Spezia, dove lotta per la vita, la studentessa genovese di 17 anni colpita da meningite mentre era in vacanza a Framura con la famiglia.

La diagnosi, tremenda, è arrivata dopo che i familiari della giovane hanno deciso di correre al pronto soccorso alla luce della febbre altissima e dei forti dolori alle gambe, sintomi che si sono prolungati per diversi giorni nonostante la somministrazione di medicinali. Arrivati all’ospedale, tra i medici che l’hanno inizialmente visitata è scattato l’allarme, e le analisi effettuate dal professor Giancarlo Icardi, direttore dell’Unità operativa complessa di Igiene della Scuola di Scienze Mediche e Farmaceutiche dell’Università degli Studi di Genova, hanno spazzato via i dubbi: meningite da meningococco (Neisseria Meningitidis). Immediato il ricovero, direttamente in Rianimazione date le gravissime condizioni della ragazza.

Attivato anche il protocollo regionale e nazionale previsto in questi casi, con l’avvio dell’indagine epidemiologica e l’identificazione dei contatti stretti per la somministrazione dell’antibiotico. Sottoposti a profilassi anche gli operatori della Asl che sono entrati in contatto con la ragazza: «L'intervento è stato tempestivo, e la situazione è sotto controllo. Mi tengo costantemente informata sulle condizioni di salute della giovane, che è stabile e cui va il mio pensiero: forza! - ha fatto sapere l’assessore alla Sanità della Regione Liguria, Sonia Viale - Lo scambio di informazioni tempestivo e costante tra i servizi di Igiene della Asl 5 spezzina e della Asl 3 genovese ha consentito di verificare che la ragazza non era vaccinata contro il meningococco».

E proprio in merito al vaccino è partito l’appello: «La Liguria è tra le poche regioni a offrire gratuitamente la vaccinazione contro la meningite, non solo per i nuovi nati, ma anche per gli adolescenti tramite la somministrazione di un vaccino quadrivalente, che garantisce una protezione di lunga durata». A Framura, intanto, il paesino a due passi dalle Cinque Terre dove la 17enne stava trascorrendo le vacanze, inevitabilmente regna un po’ d’inquietudine. Ma da parte dell’amministrazione comunale è arrivata la rassicurazione sul fatto che a oggi non sono stati registrati altri casi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento