menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meningite, 36enne muore all'ospedale di Voltri

La donna è arrivata al pronto soccorso nel pomeriggio di domenica con sintomi chiaramente riconducibili all'infezione da meningococco. Il trasferimento al San Martino non è stato possibile a causa della gravità delle sue condizioni

Tragedia all’ospedale Evangelico di Voltri, dove una donna di 36 anni di Masone è morta per complicazioni legate a una meningite batterica.

Stando a quanto ricostruito sinora, la donna sarebbe arrivata al pronto soccorso dell’ospedale nel pomeriggio di domenica con sintomi tutti riconducibili alla meningite. 

I medici hanno subito diagnosticato la patologia e stabilito il trasferimento al San Martino, ma il peggioramento delle condizioni della donna ha reso necessario un ricovero immediato nel reparto Rianimazione dell’ospedale del ponente. Nonostante i tentativi di stabilizzare le sue condizioni, però, in nottata il suo cuore si è purtroppo fermato. La 36enne lascia un bimbo di 3 anni.

Regione e Asl hanno subito attivato le procedure previste in questi casi, stabilendo la profilassi per chi è entrato in contatto con la donna.

Il test rapido sul liquor ha confermato la diagnosi di meningite da meningococco. La Asl3 Genovese ha già sottoposto a profilassi antibiotica i familiari della donna e sta effettuando l’indagine epidemiologica per individuare eventuali altre persone da sottoporre alla terapia: la profilassi sarà somministrata a tutti coloro che hanno avuto contatto diretto prolungato con la donna negli ultimi 7 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Invasione di pappagallini, il Comune lancia censimento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento