menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Medico fuma nei pressi dell'ospedale, multato

I carabinieri hanno sorpreso un medico dell'Istituto dei tumori del San Martino con una sigaretta accesa nello spazio coperto in cui entrano le ambulanze e l'hanno sanzionato con una multa di 55 euro

Il 2 febbraio è entrata in vigore la nuova legge che impone forti limitazioni ai fumatori. Il decreto legislativo "128" dell'8 novembre 2013 allarga "il divieto di fumo anche alle aree all'aperto e/o di pertinenza dei presidi ospedalieri, dei singoli reparti pediatrici, ginecologici, di ostetricia e neonatologia; nonchè nei centri di ricerca; così come in auto - siano esse in sosta che in movimento - alla presenza di minori e di donne incinte".

A vigilare sul rispetto delle nuove norme sono intervenuti i Nas, anche in seguito a numerose segnalazioni di violazioni all'interno di diversi nosocomi. I carabinieri hanno sorpreso un medico dell'Istituto dei tumori del San Martino con una sigaretta accesa nello spazio coperto in cui entrano le ambulanze e l'hanno sanzionato con una multa di 55 euro.

Oltre agli ospedali, i militari del Nas, mimetizzandosi fra i visitatori, stanno tenendo d'occhio ambulatori delle Asl, distretti sanitari, residenze per anziani, comunità di recupero, e tutti quegli uffici che hanno a che fare con la sanità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento