menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapinavano supermercati e anziane, arrestati due fratelli

Il gip del tribunale di Genova ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Mauro Zunino e di suo fratello Fabio perché ritenuti responsabili di due tentate rapine in concorso

Genova - Il gip del tribunale di Genova ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Mauro Zunino, nato a Genova il 23/01/1966 e di suo fratello Fabio, nato a Genova il 9/04/1977, perché responsabili di due tentate rapine in concorso, di cui una a mano armata di coltello, compiute nello scorso mese di agosto.

L’attività investigativa svolta dagli agenti della quarta sezione, e coordinata dal pm della procura della Repubblica di Genova, ha consentito di ritenere gli arrestati responsabili degli episodi delittuosi consumati rispettivamente presso l’esercizio commerciale Punto Simply Market Auchan di via Centurione Bracelli 93R in data 22 agosto 2012, e nei confronti della signora Betz Cornelia Hildegard in piazza Sivelli due giorni dopo.

I riscontri investigativi e gli accertamenti esperiti, anche attraverso l’attenta analisi delle riprese di alcune videocamere di sorveglianza presenti nei pressi dei luoghi dove si sono consumati gli episodi delittuosi, hanno consentito di individuare i due fratelli, entrambi con a carico precedenti di polizia, come i responsabili della tentata rapina del 22 agosto quando uno dei due, armato di coltello e con il volto parzialmente coperto dal casco e dagli occhiali da sole, faceva irruzione nel supermercato in zona Marassi dove, dopo aver minacciato la cassiera, desisteva dal suo intento e fuggiva con lo scooter, parcheggiato a breve distanza, a bordo del quale lo attendeva il fratello.

Due giorni dopo, nei pressi della stazione ferroviaria di Quarto i fratelli Zunino, sempre a bordo del loro scooter, consumavano un tentativo di rapina ai danni di una donna di nazionalità tedesca che, grazie anche all’intervento della figlia, riusciva a mettere in fuga gli aggressori.

A seguito delle perquisizioni effettuate presso l’abitazione degli arrestati, è stato rinvenuto il coltello, nonché i capi di abbigliamento, gli occhiali da sole, i caschi e lo scooter utilizzati per le tentate rapine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento