menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maturità 2013: seconda prova con Quintiliano al classico

Esami di maturità 2013 atto secondo. Giovedì 20 giugno 2013, gli studenti tornano sui banchi per la seconda prova, diversa a seconda degli istituti

Genova - Esami di maturità 2013 atto secondo. Giovedì 20 giugno 2013, gli studenti tornano sui banchi per la seconda prova, diversa a seconda degli istituti. Mentre il tema di italiano è uguale per tutti, la seconda prova consiste in una versione di latino al liceo classico (clicca qui per la traduzione), matematica allo scientifico, lingua straniera al liceo linguistico, pedagogia al liceo pedagogico e disegno al liceo artistico.

Gli studenti degli altri istituti sono alle prese con economia aziendale a ragioneria, topografia a geometra, alimenti e alimentazione all’istituto professionale per i servizi alberghieri e della ristorazione.

Le materie per ciascun indirizzo:
Liceo classico: Latino;
Liceo scientifico: Matematica;
Liceo linguistico: Lingua straniera;
Liceo pedagogico: Pedagogia;
Liceo artistico: Disegno geometrico, Prospettiva, Architettura.

Sono state scelte materie che, oltre a caratterizzare i diversi indirizzi di studio, hanno una dimensione tecnico-pratico-laboratoriale. Per questa ragione la seconda prova può essere svolta, come per il passato, in forma scritta o grafica o scritto-grafica o scritto-pratica, utilizzando, eventualmente, anche i laboratori dell’istituto.

Le materie scelte per alcuni indirizzi sono:
Istituto tecnico commerciale (ragionieri): Economia aziendale;
Istituto tecnico per geometri: Tecnologia delle costruzioni;
Istituto tecnico per il turismo: Lingua straniera;
Istituto professionale per i servizi alberghieri e della ristorazione: Alimenti e alimentazione;
Istituto professionale per i servizi sociali: Psicologia generale e applicata;
Istituto professionale per Tecnico delle industrie meccaniche: Macchine a fluido.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo, parla l'esperto: «Ecco come mai stavolta il fenomeno è così intenso»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento