menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maturità 2012: prima prova, ecco com'è andata

Mercoledì 20 giugno, primo giorno di esami in tutta Italia. Ci siamo recati al Liceo Scientifico Enrico Fermi per raccogliere a caldo impressioni e commenti degli studenti. "Avere 20 anni" e "I giovani e la crisi" i temi più scelti

Genova - Oggi, mercoledì 20 giugno, giorno della prima prova dell’esame di maturità, ci siamo recati al Liceo Scientifico Enrico Fermi, a Sampierdarena, per raccogliere commenti e impressioni a caldo dei primi studenti usciti dalla scuola.

Sollievo e soddisfazione, in generale vige ottimismo tra i maturandi per delle tracce definite dai più “belle” e “interessanti” che “non hanno sorpreso”. Qualche problema in più, ma questa volta per gli insegnanti, l’ha creato il nuovo sistema via web usato per ricevere i titoli dal Ministero. Un ritardo dovuto al sovraccarico della rete che ha spostato di quasi un’ora l’inizio della prova. Tra le tracce scelte la più gettonata è stata senza ombra di dubbio il tema libero su “Avere 20 anni”, ma anche “I giovani e la crisi”, nessuno invece tra gi intervistati ha optato per l’analisi del testo di “Ammazzare il tempo” di Eugenio Montale.

Tra le primissime ad uscire Matilde, subito braccata di nostri microfoni: «Non era poi così difficile, tutti ci aspettavamo Montale e così è stato. Io ho scelto il tema libero “Avere 20 anni”. Se oggi studio? Sono molto provata sinceramente, ma tra qualche ora dovrò rimettermi sui libri».

Dopo di lei dal Fermi esce Valentina: «Ho scelto il tema sulla scienza e la tecnologia. Sorpresi? Non tanto, anche se ci aspettavamo Calvino. Il sistema via web ha messo un po’ in crisi la scuola, visto che abbiamo iniziato con notevole ritardo. Ora mi riposo un po’, anche se sarebbe il caso che studiassi visto che domani c’è matematica».

Tra le più soddisfatte Irene: «Mi sembra sia andato bene. Ho scelto il tema storico, sullo sterminio degli ebrei. Le altre tracce non mi hanno sorpreso, così come il ritardo per via della trasmissione telematica dei testi, un esordio non felicissimo diciamo. Oggi? Devo studiare, in matematica non brillo tantissimo».

Ed ecco che dopo Irene iniziano ad uscire i primi gruppetti. Yanil, Eleonora e Silvia, escono insieme e sono tutte contente per la loro prova: «Direi molto bene, le tracce erano interessanti – dicono in coro – oggi riposiamo, ce lo siamo meritato». Per Yanil ed Eleonora la scelta è ricaduta su “Avere 20 anni”, mentre Silvia ha scelto il tema scientifico.

Come da tradizione il gentil sesso precede di gran lunga gli uomini, ma ecco che arriva il primo ragazzo, Daniele: «Sono molto soddisfatto, spero sia andata bene. Ho scelto il tema sui “Giovani e la crisi”. Le tracce? Me le aspettavo, ma non ero molto interessato, ho scelto il mio e subito trascurato le altre. Oggi mi riposo e domani si riparte con matematica».

Gli fa eco Marco: «E’ andata bene dai, i titoli non erano mai, c’era davvero ampia scelta. Io ho optato per “I giovani e la crisi”; sinceramente non mi aspettavo Montale, ma non è stato un problema. Se studio oggi? Per forza, devo».

Stessa scelta per Walter: «Si anche io ho fatto “I giovani e la crisi”, ma erano tutti titoli interessanti. Penso si andato bene, ma ora non ci penso e oggi mi riposo, mi sono già preparato per matematica».

Infine Pietro, che ha scelto il tema «Socio-politico, “il bene comune e individuale”. Le tracce non mi hanno sorpreso, ma mi aspettavo Calvino. Oggi si ripassa e domani si ricomincia».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento