menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coltellate festa promozione Samp: arrestato tifoso, deve scontare 7 anni

I fatti che hanno portato alla condanna del 22enne, ultras del Genoa, risalgono al 9 giugno del 2012, quando partecipò all'aggressione e all'accoltellamento di alcuni tifosi della Sampdoria, che nel quartiere di Molassana

Nel pomeriggio di ieri, il personale del Nucleo Investigativo del comando provinciale di Genova ha arrestato in via Corridoni a Bargagli, Mattia Marzorati, 22enne genovese per rissa, tentato omicidio aggravato, lesioni personali aggravate e porto di armi atti a offendere.

Le manette sono scattate in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica, dovendo il giovane scontare una pena di 7 anni e 2 mesi di reclusione.

I fatti che hanno portato alla condanna del 22enne, ultras del Genoa, risalgono al 9 giugno del 2012, quando partecipò all'aggressione e all'accoltellamento di alcuni tifosi della Sampdoria, che nel quartiere di Molassana stavano festeggiando il ritorno della loro squadra in serie A.

Dopo la compilazione dei relativi atti in caserma, il giovane è stato associato alla Casa Circondariale di Marassi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Vaccino coronavirus, Toti: «Ritengo che da giugno si andrà senza più fasce di età»

  • Coronavirus

    Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

  • Coronavirus

    Scuole, la didattica in presenza sale all'80 per cento

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento