rotate-mobile
Cronaca Di Negro / Piazza Dinegro

Il matrimonio indiano e la nave che tiene svegli i cittadini: "Non succederà più"

A dirlo è l'assessore al Porto Maresca: le proteste dei cittadini sono arrivate alla giunta che afferma di essersi attivata con la capitaneria di porto e con Stazioni marittime per chiedere che episodi del genere non avvengano più

Torna a far discutere il matrimonio da "favola" di Anant Ambani, rampollo del magnate indiano Mukesh Ambani, patron di un'azienda del valore stimato di centinaia di miliardi di dollari.

I disagi non sono mancati né a Portofino - dove il borgo è stato di fatto affittato per la cerimonia nel weekend, accendendo le polemiche - né a Genova dove la nave da crociera super lusso "Celebrity Ascent" che ospitava i circa 1500 invitati ha svegliato molti cittadini a causa della musica a tutto volume, tra un festeggiamento e l'altro. La giunta comunale, interrogata, ha detto di aver coinvolto la capitaneria di porto.

A chiedere lumi in consiglio comunale, Valter Pilloni di Vince Genova: "Domenica mattina sono stato chiamato da cittadini che vivono tra Dinegro e Oregina e mi hanno raccontato di una notte insonne a causa della nave. Stando a quel che è emerso, i rumori si sono prolungati a lungo e probabilmente erano oltre i limiti di legge. Per quanto consapevoli delle ricadute positive dell'evento, in futuro dovrebbero essere prese necessarie misure perché un caso analogo non debba ripetersi".

L'assessore al Porto Francesco Maresca ha confermato i disagi di quella notte, dicendo che "come Comune di Genova abbiamo subito ricevuto le segnalazioni dei cittadini insieme con il collega Sergio Gambino, assessore alla Polizia Locale, e abbiamo attivato la capitaneria di porto. Abbiamo riferito che anche secondo noi le emissioni sonore erano rilevanti e abbiamo chiesto di procedere con Stazioni marittime per chiedere che non si ripeta una situazione del genere. La capitaneria ha informato Stazioni marittime, che ci ha riferito tutte le informazioni riguardanti la nave: la Celebrity Ascent doveva arrivare all’una di notte con 1500 passeggeri, scaricare alcuni container, e ripartire. In effetti, essendo in corso una festa sulla nave, i valori sonori rilevati in porto sono risultati eccessivi. Quindi abbiamo ricevuto formale impegno a evitare in futuro che le navi da crociera in arrivo la notte, disturbino con le loro attività il sonno dei cittadini".

Continua a leggere le notizie di GenovaToday, segui le nostre pagine Facebook e Instagram e iscriviti al nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il matrimonio indiano e la nave che tiene svegli i cittadini: "Non succederà più"

GenovaToday è in caricamento