rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca Rapallo / Corso Roma

Rapallo: blitz dei carabinieri al centro massaggi cinesi

Il centro massaggi cinesi di corso Roma a Rapallo è stato chiuso in seguito a un'operazione dei carabinieri. I militari hanno denunciato la titolare per favoreggiamento della prostituzione

Rapallo - Dopo i numerosi centri massaggi gestiti da cinesi chiusi a Genova (Cornigliano, Foce e Sampierdarena), un altro locale è finito sotto sequestro a Rapallo in corso Roma. Al momento del blitz, i militari hanno trovato all'interno del centro due ragazze cinesi intente a praticare massaggi erotici.

I carabinieri della compagnia di Santa Margherita Ligure tenevano sott'occhio l'attività già da qualche tempo. I primi accertamenti avevano rivelato, tra l'altro, il mancato rispetto degli orari di apertura.

Gli accertamenti hanno consentito di denunciare la titolare del centro, H.Y. di 39 anni per favoreggiamento della prostituzione. Inoltre, sono state contestate violazioni in ordine alla mancata comunicazione di assunzione all'Inps e impiego di lavoratori in nero). Ovviamente i massaggi venivano svolti senza la prescritta qualifica.

Ora spetta al magistrato valutare la richiesta di revoca della licenza e la chiusura del locale. Le sanzioni pecuniarie comminate finora ammontano a circa 4 mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapallo: blitz dei carabinieri al centro massaggi cinesi

GenovaToday è in caricamento