menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alluvione 2011: Vincenzi & Co rischiano processo, chiesto giudizio

Marta Vincenzi, insieme ad altre cinque persone, rischia di finire a processo. Il pm Luca Scorza Azzarà ha chiesto il rinvio a giudizio per l'ex sindaco di Genova e gli altri 5 indagati per l'alluvione del 2011

Marta Vincenzi, insieme ad altre cinque persone, rischia di finire a processo. Il pm Luca Scorza Azzarà ha chiesto il rinvio a giudizio per l'ex sindaco di Genova e gli altri 5 indagati nell'udienza preliminare per l'inchiesta sull'alluvione del novembre 2011, quando 4 donne e 2 bambine persero la vita.

 

L'accusa mossa dagli inquirenti è che la macchina operativa della protezione civile non sia stata messa in moto per tempo. Non vennero chiuse le strade a rischio, né le scuole, né venne ordinato ai presidi di non fare uscire gli alunni e non fu bloccata la circolazione stradale.

Oltre alla Vincenzi, gli altri indagati sono l'ex assessore alla Protezione civile Francesco Scidone, i dirigenti comunali Gianfranco Delponte e Sandro Gambelli. Sono accusati a diverso titolo di omicidio colposo plurimo, disastro colposo, calunnia e falso per aver manomesso ad hoc i documenti relativi alla tragedia in modo da sollevare l'amministrazione dalla responsabilità di aver sottovalutato il pericolo.

Indagato per falso anche Roberto Gabutti, ex referente delle organizzazioni di Protezione civile di Genova. L'udienza è stata aggiornata al prossimo 29 maggio per dare spazio alle difese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    TikTok sbarca in Liguria con la campagna #tiraccontolitalia

  • Costume e società

    Genova, quando i bambini andavano al mare con le "braghe redoggiae"

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento