menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marina Aeroporto: da vista mare a vista "container", scoppia la protesta

Da vista mare a vista container il passo può essere brevissimo. E così i residenti del Borgo La Marina di Genova Sestri Ponente hanno deciso di protestare contro un muro di container che si sta innalzando proprio di fronte all'aeroporto

Genova - Al momento dell'acquisto della casa in Marina Aeroporto, quartiere residenziale di Sestri Ponente, nessuno avrebbe mai immaginato che la lussuosissima "vista mare" si sarebbe tramutata nel giro di qualche anno in "vista container". Ebbene si, dopo le proteste degli abitanti di Borzoli e Fegino sull'infinito e pericolosissimo passaggio di mezzi pesanti diretti al centro di stoccaggio container della Derrick, il Comune ha deciso di far spostare "il parcheggio" nell'ex area di addestramento della Guardia di Finanza, a pochi passi da aeroporto e hotel Sheraton, e soprattutto proprio di fronte ai balconi delle (costosissime) case del Borgo La Marina.

Risultato? La protesta delle "lenzuola" si è trasferita da Borzoli alla Marina, con i residenti del Borgo che hanno iniziato a far sentire la propria voce esponendo fuori dal balcone lenzuola bianche con la scritte "No Container". ll vice sindaco di Genova, Stefano Bernini, ha fatto saper che si tratta di una sistemazione temporanea, durata massimo due anni, tempo massimo entro il quale l'azienda Derrick dovrà aver terminato la galleria attraverso la quale tornerà a Borzoli, pena il pagamento di una multa salatissima.

Ma la prospettiva di "soli" due anni con un muraglione di container di fronte a casa non solleva affatto i residenti del Borgo. Residenti che hanno pagato fior fior di soldi per quelle case, basti pensare che negli anni scorsi venivano vendute a 3500 euro a metro quadro (per di più in concessione demaniale per 99 anni). E così dalle lenzuola i residenti sono decisi di passare ai fatti e martedì prossimo, 25 giugno, il comitato dei residenti ha chiesto e ottenuto un incontro col vice sindaco Bernini per trovare una soluzione ed evitare una vista "container" per due anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento