I consigli per la buona politica di Marylin Fusco, esce il libro con recensione di Sgarbi

L'ex vicepresidente della Regione, coinvolta nell'inchiesta "Spese Pazze" ha pubblicato un libro intitolato "L’alchimia del Consenso. Strategie per una comunicazione politica vincente"

Dalla vice presidenza della Regione Liguria ai consigli per fare politica, passando per le passerelle di "Miss Over Anta" e dalla comparsata a "Forum", noto programma Mediaset di tipo giuridico. Nel mezzo anche i tribunali, quelli veri, nell'ambito dell'inchiesta "Spese Pazze". Stiamo parlando di Marylin Fusco, ex esponente di spicco dell'Italia dei Valori della nostra regione. La condanna in primo grado a 4 anni era stata ridotta a 2 in appello, ma poi era stata annullata a gennaio 2020 dalla Cassazione che aveva rimandato la decisione alla Corte d'Appello in una vicenda che attende ancora la conclusione definitiva.

Ieri, domenica 19 luglio 2020, ha presentato con Vittorio Sgarbi il suo nuovo libro intitolato "L’alchimia del Consenso. Strategie per una comunicazione politica vincente", un libro che lei definisce, sulla propria pagina Facebook, un "testo diretto non solo a chi vuol fare politica o a chi la fa già. Un libro per tutti, perché ognuno, al suo interno, può trovare spunti interessanti per se stesso e anche per il proprio lavoro, oggi più che mai sacro".

Nella magnifica cornice del Palazzo Ducale di Urbino, in cui Sgarbi ha inaugurato una mostra ispirata a Baldassarre Castiglione, c'è stato spazio anche per la recensione in diretta social del noto critico d'arte (e parlamentare) che ha raccontato così il libro: «Un testo scritto da una giovane donna che ha fatto politica in Liguria vivendo una situazione difficile e che oggi cerca di dare qualche suggerimento pensando anche al proprio destino. Il pensiero di quello che ha fatto e farà domina i suggerimenti che vengono dati per una politica vincente».

E poi prosegue citando una nota frase di Martin Luther King presente nel primo capitolo del libro: «Abbiamo bisogno di politici che non siano innammorati del denaro, ma della giustizia, che non siano innamorati della pubblicità, ma dell'umanità. Una frase alta e nobile di Luther King che indica che chiunque faccia politica per vantaggio personale è destinato al fallimento. Non perché tangenti e corruzione non siano all'ordine del giorno ma perché nel momento in cui diventano finalità tolgono alla politica la sua missione primaria, quella di realizzare un mondo migliore per tutti i cittadini».

Proseguendo Sgarbi cita anche un'epigrafe della Fusco: «Nel tredicesimo capitolo scrive "Vestirsi bene non è solo questione di moda". Gli abiti influenzano come noi ci sentiamo e la percezione che gli altri hanno di noi (...) realizzano quindi una corrispondenza tra quello che si è dentro e quello che si mostra fuori, l'essenza della persona».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel finale della sua recensione Sgarbi parla anche delle nuove metodologie di comunicazione fortemente influenzate dai social che vengono affrontate dalla Fusco nel suo libro, quelle legate al consenso e infine le augura anche, a suo modo, anche di tornare in
politica. «La Fusco - dice Sgarbi -  è oggi un politico in sonno, ma dal sonno può passare al sogno ed è quello che fa in questo libro raccontando quello che vorrebbè da sé e dalla politica. Un'autobiografia che indica il desiderio e la prospettiva di una nuova dimensione in cui le auguro di avere il nuovo consenso che lei vorrebbe avere».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in Sopraelevata, choc per la morte di Ginevra: «Ciao angelo»

  • Schianto in sopraelevata, muore una ragazza di 28 anni

  • Un Premio Oscar a Genova: Helen Mirren pranza in una trattoria del centro

  • Mascherina obbligatoria anche di giorno nel centro storico, Bucci: «Aumenteremo i controlli»

  • Il weekend a Genova e dintorni: Festa dello Sport, Fiera a Chiavari, Festa del Cane, ravioli e focaccette e tanto altro

  • Invitano passeggero a indossare la mascherina, ragazze aggredite sul bus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento