Cronaca

Serra di marijuana e fucile, trentenne finisce in carcere

I carabinieri hanno arrestato un trentenne nella cui casa è stata trovata una serra per la coltivazione di marijuana e un fucile calibro 45 privo di matricola, abusivamente detenuto

Nel corso della notte fra mercoledì 20 e giovedì 21 febbraio 2019, al termine di accurate indagini, i carabinieri della stazione di Forte San Giuliano hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente un genovese di 30 anni incensurato.

Il giovane, sottoposto a un controllo, è stato trovato in possesso di due grammi circa di marijuana. Poco più tardi i militari hanno perquisito la sua abitazione, rinvenendo altri 75 grammi della stessa sostanza e una piccola serra artigianale di marijuana, realizzata all'interno di un ripostiglio, nonché diverso materiale legato alla produzione e allo spaccio.

Nel corso della perquisizione è stato trovato un fucile calibro 45 privo di matricola, abusivamente detenuto. Il 30enne, dopo le formalità, è stato trasferito nel carcere di Marassi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serra di marijuana e fucile, trentenne finisce in carcere

GenovaToday è in caricamento