Danni mareggiata tra Sturla e Nervi, finanziato il ripristino: lavori finiti entro metà maggio

Una decina di interventi per un totale di circa 96mila euro finanziati dal Municipio Levante: obiettivo, ripristinare tutti gli accessi a mare e scogliere

Poco meno di 100mila euro per il ripristino dei danni provocati dalla mareggiata dello scorso autunno sul litorale genovese di levante.

È quanto ha deliberato la giunta del Municipio Levante, approvando un provvedimento con cui finanziare una decina di interventi sugli accessi al mare danneggiati nell’area compresa tra Nervi e Sturla. I lavori inizieranno la settimana prossima, e la previsione è di ultimarli entro metà maggio in modo da ripristinare l’accesso a tutte le spiagge e le scogliere del levante.

Gli interventi riguardano Quinto, Priaruggia, Nervi e Sturla: a Quinto si provvederà a rifare la staccionata e il percorso pedonale all’altezza della scuola Dal Verazzano, a rifare panchine e gradini e a ripristinare finestre e interni del salone tra piazzale Poggi e la spiaggia, e poi si interverrà sulle aree esterne del depuratore rimuovendo i detriti portati dal mare; a Priaruggia i fondi sono destinati al rifacimento della scala di accesso ai servizi e al ripristino dei danni subiti della strutture di balneazione; a Sturla, nell’area della Sportiva Sturla, il Municipio interverrà invece sulla scala di accesso alla spiaggia pubblica, gravemente danneggiata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, per quanto riguarda Nervi, gli interventi sono suddivisi tra la spiaggia Caprafico (rifacimento docce e scaletta di accesso) e la passeggiata (ripristino e messa in sicurezza degli accessi al mare).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Bassetti: «Seconda ondata? Basta allarmismo»

  • Ruba una valigia in un'auto ma passa davanti al proprietario poco dopo

  • Uccide il padre dopo anni di violenze, l'"abbraccio virtuale" degli amici su Facebook: «Siamo con te»

  • Migliore street food italiano: un locale genovese premiato da Gambero Rosso

  • Maxi tamponamento in A12: feriti e autostrada chiusa per due ore

  • Notte di San Lorenzo 2020, dove guardare le stelle cadenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento