menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mare e monti: malore durante marcia, muore 72enne

Un marciatore 72enne stava partecipando alla Mare e Monti, marcia non competitiva di Arenzano, quando è stato colto da un malore. L'uomo è morto poche ore dopo all'ospedale San Martino

Tragedia alla Mare e Monti ad Arenzano. Un marciatore francese di 72 anni è stato ricoverato in condizioni disperate all'ospedale san Martino di Genova dopo essersi sentito male durante la marcia non competitiva che attraversa i comuni di Arenzano e Cogoleto partendo dalla costa per arrivare alle alture. L'uomo è morto poche ore dopo.

Secondo quanto appreso l'atleta sarebbe andato più volte in arresto cardiaco durante il tragitto ma era stato salvato dai medici. Fatale il terzo avuto all'arrivo in ospedale. Il marciatore è stato trasportato nel nosocomio genovese con l'elicottero dei vigili del fuoco. I soccorsi per riuscire a individuarlo dopo l'allarme sono stati difficilissimi.

La zona, infatti, era avvolta da una fitta foschia e l'elicottero ha dovuto far scendere il personale medico a circa 150 metri di distanza da dove si trovava l'anziano atleta che è stato poi trasferito sull'elicottero con i verricelli.

Il concorrente di origine transalpina si era sentito male mentre era impegnato in salita su un sentiero che conduce al Monte Argentea. A dare l'allarme sono stati alcuni compagni.

Sul decesso è stata aperta inchiesta da parte dei carabinieri della compagnia di Arenzano. La salma è stata trasferita all'istituto di medicina legale del San Martino a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento