menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cultura in lutto: morto il regista Marco Sciaccaluga, ex condirettore dello Stabile

Si è spento a 67 anni per una grave malattia. Aveva debuttato a 22 anni alla regia della prima nazionale di “Equus” di Schaeffer

Mondo della cultura genovese e ligure in lutto per la morte di Marco Sciaccaluga, regista, attore ed ex condirettore del Teatro Stabile.

Sciaccaluga si è spento a 67 anni dopo una lunga malattia. Colonna portante del Teatro Stabile, è stato anche direttore della Scuola di recitazione, dove si era formato lui stesso. Un legame che non aveva mai tagliato, neppure quando era andato in pensione, nel 2019, scegliendo di restare alla guida della scuola.

Nei suoi cinquant’anni di carriera ha diretto innumerevoli spettacoli, tra i suoi preferit “Morte di un commesso viaggiatore”, “Re Lear” “Un mese in campagna”, “Svet” e “Un nemico del popolo”. Moltissimi gli attori che con lui hanno lavorato, da Eros Pagni, e Gabriele Lavia a volti emergenti come Alice Arcuri, Orietta Notari, Barbara Moselli, Gianluca Gobbi, Roberto Serpi e Alberto Giusta che con lui si sono formati.

«Oggi Genova ha perso un grande artista - ha detto l’assessore comunale alla Cultura, Barbara Grosso - Le mie condoglianze alla famiglia», cordoglio anche da parte del Teatro Nazionale di Genova: «Si è spenta una luce in teatro. Abbiamo perso un Maestro. Ciao Marco».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, focolaio all'ospedale Galliera

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento