menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marassi: barista aggredita fino a perdere i sensi e rapinata

La donna, ancora incosciente, è stata soccorsa da alcuni passanti e trasferita in ospedale. Per fortuna le sue condizioni non destano preoccupazione

Una barista ucraina di 35 anni è stata rapinata a Marassi. La donna aveva appena terminato il turno di lavoro in un locale in via del Piano quando è stata aggredita. I due banditi le hanno fatto sbattere la testa con forza contro il muro fino a farle perdere i sensi.

Una volta vinta la resistenza della vittima, i malviventi l'hanno derubata di contanti e gioielli per circa cinque mila euro. La donna, ancora incosciente, è stata soccorsa da alcuni passanti e trasferita in ospedale. Per fortuna le sue condizioni non destano preoccupazione.

Sull'episodio indagano gli agenti della polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Crollo cimitero Camogli, il cronoprogramma dei lavori

  • Coronavirus

    Covid, in Liguria 248 nuovi positivi, 11 nuovi ospedalizzati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento